top of page

EASI conquista la classifica Scuderie al 43° Rallye San Martino

Weekend da incorniciare per EASI al 43° Rallye San Martino, terza prova del Campionato Italiano Rally Asfalto, della Coppa Rally di Zona 3 e del GR Yaris Rally Cup. La scuderia di Romano d’Ezzelino ha colto la prima posizione nella classifica per le Scuderie, ottenendo la terza affermazione dalla fondazione del sodalizio.

Rudy Andriolo e Manuel Menegon hanno conquistato un buonissimo ottavo posto, settimo in classe Rally2. Il pilota di Asolo, al via con una Skoda Fabia Rally2 evo curata da MS Munaretto, è salito così a 4,5 punti all’interno del Campionato Italiano Rally Asfalto: questo per Andriolo rappresenta il miglior risultato della carriera nella gara trentina. Quindicesimo posto assoluto per Alessandro Nicoletti e Luca Zanrosso, protagonisti di una gara in crescita che li ha visti rimontare dalla 24° posizione iniziale. I due, al via su una Skoda Fabia Rally2 evo gestita da Delta Rally, tornavano a San Martino dopo che l’ultima volta era stata nel 2021: era arrivato solo un ritiro. Il patron della scuderia Carlo Colferai, insieme a Cristian Cracco, ha terminato in 19° posizione su un’altra Skoda Fabia Rally2 evo di Delta Rally. Oltre alla sua prestazione personale, Colferai era raggiante per la vittoria nella classifica Scuderie: “Vincere una volta può essere un caso, due volte magari fortuna, ma siamo alla terza e comincia a essere un vizio. Un bellissimo vizio. Sono molto contento del risultato, devo ringraziare tutti i miei ragazzi”, il suo commento. Quarto posto in GR Yaris Rally Cup e secondo nella classifica Under 25 per Jacopo Facco, a San Martino in gara con il campione italiano in carica Pietro Ometto: guidava la Toyota GR Yaris R1T 4x4 di Promo Racing Team. La quarta posizione gli ha consentito di mantenere la leadership nel monomarca della Casa giapponese con 76 punti, uno in più di Salvatore Lo Cascio (vincitore a San Martino) e quattro su Thomas Paperini, campione in carica. Largo il vantaggio su Mattia Scandola nella classifica Under 25: Facco ha 75 punti, Scandola 44. Marco Barzan e Luca Altoè, terzi in Rally5 con la Renault Clio gestita da FR New Motors, hanno dimostrato ancora la loro crescita: dopo il secondo posto del Rally della Marca, il terzo colto a San Martino ha dimostrato la loro velocità. Oggi sono terzi di classe nel CRZ 3 con 22 punti: a Bassano non potranno lottare per la qualificazione alla finale di Coppa Italia, ma alla sesta gara in carriera Barzan ha davvero impressionato. Bella anche la gara in K10 di Leonardo Cesaro e Alessandro Gaio, vincitori di classe sulla Peugeot 106 curata dal team SMD. Sempre primi nella classifica di classe, i due hanno detto la loro in più di qualche prova facendo segnare tempi di rilievo.








Comments


bottom of page