top of page

Quarto posto assoluto e vittoria di classe per EASI al 32° Rally Città di Schio

È fatto di una vittoria di classe e di un quarto posto assoluto il bottino di EASI al termine del 32° Rally Città di Schio, quarta e ultima gara dell’International Rally Cup andata in scena fra venerdì 17 e sabato 18 novembre.


Nicola Sartor e Paolo Rocca, a bordo di una Skoda Fabia Rally2 evo di Delta Rally, hanno chiuso la gara scledense ai piedi del podio. La loro corsa è stata segnata da un testacoda nella prima prova speciale e dalla febbre alta che ha debilitato il pilota lungo tutto il weekend. Sartor ha tentato di restare sempre agganciato al gruppetto dei migliori, ma non è riuscito ad agguantare il podio: questo risultato ha portato al pilota bellunese il terzo posto in campionato.


Un problema alla leva del freno a mano ha rallentato nell’ultima prova la corsa di Sotiris Ieremiadis e Pietro Elia Ometto, in gara su una Skoda Fabia Rally2 evo del team Erreffe. Dopo aver recuperato alcune posizioni nel secondo giro di prove, i due hanno perso un minuto nell’ultima Pedescala perché costretti a manovrare in ogni tornante.


Podio di classe sfiorato per Giulio Frigo ed Emanuele Pesavento, quarti in Rally4 a bordo di una Peugeot 208 curata da Baldon Rally. I due, al rientro alle gare dopo oltre un anno dall’ultima volta, si sono mantenuti costantemente ai margini del podio, mettendo a segno una prestazione di assoluto valore.


Vittoria tiratissima per Filippo Nonnato e Matteo Zaramella, con il pilota vicentino che sulla Peugeot 106 A6 del team Galiazzo ha conquistato la prima vittoria in carriera alla quarta gara corsa. Nonnato, vincitore di due prove, ha recuperato la leadership all’inizio del secondo giro sulle prove e non l’ha persa nemmeno con i tempi imposti decisi dai Commissari sportivi per gli ultimi due tratti cronometrati: alla fine la vittoria è arrivata per appena 4”5.


留言


bottom of page