top of page

Crugnola, Mazzocchi e Di Pietro sono i piloti targati EASI al via dell’11° Rally di Roma Capitale


Sono tre gli equipaggi targati EASI che saranno al via dell’11° Rally di Roma Capitale, quinta prova del Campionato Italiano Assoluto Rally, del Campionato Italiano Assoluto Rally Promozione e del Campionato Italiano Assoluto Due Ruote Motrici, nonché sesto appuntamento del FIA European Rally Championship. La gara si correrà fra venerdì 28 e domenica 30 luglio.


I campioni italiani in carica Andrea Crugnola e Pietro Elia Ometto riprenderanno la loro corsa scudetto sulla Citroën C3 Rally2 di FPF Sport. Oggi i due sono ampiamente in testa alle classifiche: finora hanno conquistato 108 punti (sui 112 messi a disposizione sin qui) contro i 65,5 di Fabio Andolfi e i 38,5 di Giandomenico Basso. Senza dubbio cercheranno di sfruttare il coefficiente 1,5 di cui gode la gara per allungare ancora di più nei confronti dei loro avversari. Crugnola in carriera ha ottenuto due podi a Roma, ma non è ancora riuscito a conquistare la prima posizione.


Anche Andrea Mazzocchi e Silvia Gallotti avranno a disposizione una Citroën C3 Rally2 curata da FPF Sport. I due oggi occupano la sesta piazza nel Campionato Italiano Assoluto Rally Promozione con 24 punti. In testa c’è Luca Bottarelli con 47 lunghezze e anche per il CIRP la gara romana godrà di coefficiente 1,5. Nel 2020, Mazzocchi a Roma vinse la classifica dell’Italiano Junior nella stagione in cui poi si sarebbe laureato campione.


Gabriel Di Pietro e Andrea Dresti sono chiamati a rilanciarsi nel Campionato Italiano Assoluto Due Ruote Motrici: correranno su una Peugeot 208 Rally4 di Vieffecorse-Lion. Dopo il secondo posto del Rally Regione Piemonte e il ritiro del Targa Florio, i due avranno a disposizione l’ultima gara con coefficiente 1,5 per recuperare posizioni in campionato: oggi sono ottavi con 12 punti. Per Di Pietro questa sarà la prima volta al Rally di Roma Capitale.



留言


bottom of page